Casquette spéciale pour cycliste

Cappellini e berretti da ciclismo

Filtra e ordina
13 prodotti
Tipo di prodotto
Tipo di prodotto
4
8
1
Prezzo
Prezzo
-
Brand
Brand
1
1
2
1
2
1
1
4
Colore
Colore
3
1
1
1
1
1
4
Genere
Genere
12
Ordina per:
Prezzo di listino 14,93 €
Prezzo di vendita 14,93 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 0,00 €
Prezzo di vendita 0,00 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 12,94 €
Prezzo di vendita 12,94 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 7,97 €
Prezzo di vendita 7,97 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 13,94 €
Prezzo di vendita 13,94 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 16,93 €
Prezzo di vendita 16,93 € Prezzo di listino
Scopri tutti i nostri consigli e guide all'acquisto per la manutenzione e l'equipaggiamento della tua bici
Tutti i nostri consigli
Da scoprire qui
Prezzo di listino 13,94 €
Prezzo di vendita 13,94 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 13,94 €
Prezzo di vendita 13,94 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 13,94 €
Prezzo di vendita 13,94 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 24,90 €
Prezzo di vendita 24,90 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 9,96 €
Prezzo di vendita 9,96 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 4,18 €
Prezzo di vendita 4,18 € Prezzo di listino
Prezzo di listino 32,87 €
Prezzo di vendita 32,87 € Prezzo di listino

Cappellini e scaldacollo da ciclismo per proteggersi dal freddo

In bici, e ancor di più in bici elettrica, bisogna proteggersi dal vento. Le orecchie e il collo sono aree che diventano rapidamente scomode dopo il tramonto o durante lunghe discese. I berretti da ciclismo offrono protezione dalle intemperie senza compromettere la sicurezza, poiché sono abbastanza sottili da poter essere indossati sotto il casco . Uno scaldacollo da bici è anche una scelta più pratica di una sciarpa, poiché non c'è il rischio che si sfili. Nel cicloturismo e nel bikepacking, lo scaldacollo multifunzione e le calde sciarpe tubolari si utilizzano anche una volta che il piede è a terra, alzandole sulla testa.

Passamontagna e sottocaschi per il comfort del ciclismo invernale

Il sottocasco da ciclismo è un berretto da ciclismo invernale che, come suggerisce il nome, si infila sotto il casco. Molto spesso è dotato di una protezione che scende bene sulle orecchie, come quella offerta dal marchio di caschi da bicicletta Abus . Se il suo comfort non ha eguali, il suo aspetto non piace a tutti, ed è per questo che lo lasciamo sotto il casco!

Nelle giornate più fredde, il passamontagna da ciclismo ha il vantaggio di combinare protezione per testa e collo. Offre la migliore protezione, poiché non c'è più corrente d'aria all'incrocio tra il cappello e il copricollo della bici.

I tessuti utilizzati per proteggere il ciclista dal freddo a volte sono anche completamente antivento. Il materiale antivento è molto spesso SoftShell, che protegge anche dalla pioggia leggera. Come il Vaude StormCap . Fai attenzione quindi se ti coprono le orecchie: il tuo udito sarà ridotto di conseguenza. Un buon motivo per dotarsi di uno specchio. Soprattutto su una bici da città.

Cappucci per proteggersi dal sole e dalla pioggia

Quando arriva l'estate, spesso è il sole che ti serve per proteggerti in bici. Le sciarpe tubolari leggere HAD, ovvero quelle del marchio PAC, prevengono le scottature sul collo. I cappucci sottili per il ciclismo sono indossati sotto il casco e coprono il cranio per prevenire i colpi di sole. Inoltre, la loro tavolozza è sufficiente per proteggere gli occhi dai raggi troppo diretti . E i cappellini sono carini con un design retrò, li indosserai anche senza casco.

Ma a volte piove anche d'estate. E poi, puoi indossare un berretto impermeabile che ha il vantaggio di proteggere gli occhi o gli occhiali da alcune gocce.