Come scegliere le borse da bicicletta

Come scegliere le borse da bicicletta

Semplice guida alla scelta delle borse da bicicletta arricchita da esempi e foto su come installare le borse da viaggio e da bikepacking sula bicicletta. Nella terza sezione troverete una descrizione dei diversi profili delle borse.

Per trasportare i propri oggetti in bicicletta in modo pragmatico e pratico è importante innanzitutto scegliere la borsa da bicicletta adatta ai tuoi bisogni. Ecco alcuni consigli su come scegliere la borsa da bici giusta.

Questa guida alla scelta delle borse da bicicletta in base all'uso desiderato è arricchita da esempi pratici e dalle foto delle diverse possibilità di aggancio di una borsa su una bicicletta. Nella terza sezione della guida è disponibile una descrizione dei diversi profili delle borse. L'ultima sezione risponde ad alcune domande frequenti sulle borse da bicicletta.

1- Guida completa alla scelta della borsa da bici

Ecco una breve guida ai principali criteri per scegliere una borsa da bicicletta in base ai tuoi bisogni. Qui di seguito illustriamo le caratteristiche più importanti da considerare quando si sceglie un modello di borsa da bici per il pendolarismo (il cosiddetto bike to work), per lo shopping o per trasportare i tuoi effetti personali in città, per le gite di un giorno e per i viaggi in bicicletta più lunghi e il cicloturismo.

Come scegliere una borsa da bici per il lavoro?

La borsa da bici ideale per andare a lavoro in bicicletta è compatta, con uno scomparto imbottito per il computer, resistente, impermeabile e facile da agganciare. I tre criteri principali per la scelta di una borsa da bici per il lavoro sono quindi:

  • Capienza per trasportare oggetti poco ingombranti ma necessari per il lavoro e talvolta fragili. Ad esempio, la borsa da bici dovrebbe essere in grado di trasportare un computer portatile, dei documenti, un portavivande termico per il pranzo e una giacca a vento per il viaggio di ritorno a fine giornata.
  • Resistenza e impermeabilità, perché la borsa da bici viene utilizzata ogni giorno, in tutte le condizioni.
  • Manegevole, e quindi dotata di un aggancio solido facile da installare e da togliere per portare la borsa con sé in ufficio.

Per l'uso urbano, si consiglia una borsa iper il bike to work piuttosto compatta. In questo modo, la vostra bicicletta e la borsa da lavoro potranno trovare posto ovunque, tra le auto parcheggiate e nei locali per biciclette.

Quando si va al lavoro in bicicletta, non bisogna sottovalutare neppure l'aspetto della borsa da bici, soprattutto se si lavora in un ambiente d'ufficio. Prediligete una borsa da bici dal look urbano e professionale! Molte persone iniziano ad andare in bicicletta utilizzando semplicemente il buon vecchio zaino. Questa è spesso una scelta economica se si possiede già luno zaino. Tuttavia, il classico zaino presenta alcuni svantaggi rispetto alle borse: rischio di sudorazione alla schiena, possibili fastidi al collo e tendenza a scivolare da un lato all'altro, soprattutto se è sovraccarico. Se si desidera utilizzare una borsa da bicicletta invece di una borsa per il ciclismo, è consigliabile utilizzare una borsa messenger o uno zaino progettato per il ciclismo.

Come scegliere una borsa da bici per lo shopping in città?

Se volete usare la borsa da bici soprattutto per trasportare la spesa, la prima domanda da porsi è quanto spesso intendete usare la bici per fare delle commissioni.

Per un uso occasionale (una volta alla settimana o meno) della bicicletta per fare commissioni, i criteri principali per la scelta della borsa da bici saranno:

  • Peso: una borsa leggera vi consentirà di trasportare più attrezzatura senza rallentare il vostro lavoro.
  • Un'ampia apertura per infilare facilmente i vostri acquisti o i vostri effetti personali
  • Un solido sistema di aggancio per lasciare sempre la borsa sulla bicicletta, preferibilmente con un piccolo cavo antifurto progettato per le borse da bici. Oppure, al contrario, un sistema di aggancio facile da sganciare su una borsa con tracolla per il trasporto. Si consiglia una borsa che rimanga sulla bicicletta, in modo da non doverla portare con sé durante lo shopping.

Per un uso frequente (più volte alla settimana) della bicicletta per fare la spesa, valgono gli stessi criteri, ma si preferisce una borsa più resistente e impermeabile per l'uso in tutte le condizioni atmosferiche, a volte scendendo a compromessi sul peso.

 

Se volete trasportare solo la spesa in bicicletta, i cestini per bici possono essere una buona opzione. Un cestino sulla parte anteriore o posteriore  della bicicletta, in cui inserire direttamente la borsa della spesa (ovviamente riutilizzabile), oppure un trolley per la spesa munito di ruote da fissare direttamente alla parte posteriore della bicicletta. Quest'ultima opzione è molto pratica se si pedala lentamente su brevi distanze. 

Come scegliere una borsa da bici per un breve viaggio in bicicletta?

Le domande da porsi quando si sceglie una borsa da bici per un viaggio in bicicletta è semplicemente: che tipo di viaggio ho intenzone di fare, per quanto tempo e quante cose avro bisogno di portare con me?

Per una semplice pedalata giornaliera o settimanale, con il partner o la famiglia, ad esempio su una strada verde ben segnalata, la borsa da manubrio è una scelta eccellente. La borsa da manubrio consente di tenere gli effetti personali a portata di mano, non richiede un portapacchi e può contenere un telefono, l'attrezzatura per la pioggia e uno snack.

Scoprite la nostra guida alla scelta della borsa da munbrio. Se la vostra bicicletta è dotata di un portapacchi, le borse da bici sono progettate per i viaggi brevi: di solito sono installate sopra il portapacchi posteriore per facilitarne l'accesso. 

Per un'uscita più sportiva di qualche ora su strada o in mountain bike, la borsa da sella  è spesso la scelta preferita dai ciclisti. La borsa da sella non sbilancia la moto, si installa sui binari della sella senza portapacchi. Sono disponibili in varie dimensioni, a seconda di quanto si desidera portare con sé: da un piccolo kit di riparazione minimalista all' attrezzatura per la pioggia.

Per la mountain bike o i percorsi nei boschi, consigliamo le borse da bikepacking: anche se non sono facili da aprire come le borse da manubrio tradizionali, sono impermeabili e progettate per adattarsi il più possibile al telaio della bicicletta per una migliore efficienza della pedalata.

Scopri la nostra guida alla scelta della borsa da bikepacking.

Come scegliere le borse giuste per il cicloturismo?

Un viaggio in bicicletta di più giorni su un percorso ciclabile come la Ciclovia dei Fiori o un viaggio in bicicletta all'estero richiede una preparazione un po' più accurata.

La scelta delle borse per i viaggi in bicicletta si basa principalmente su criteri di resistenza, impermeabilità e dimensioni. Consultate la nostra guida essenziale sull'equipaggiamento per viaggiare in bicicletta.

Se avete intenzione di fare molto cicloturismo, la reputazione della marca di borse da bici può essere un criterio importante, soprattutto per i pezzi di ricambio in caso di rottura. Le borse da bicicletta Ortlieb, Vaude, ApiduraRestrap vi seguiranno nei vostri viaggi in bicicletta.

Potete anche pensare di noleggiare il prodotto per la vostra prossima avventura: è economico ed ecologico, poiché il prodotto avrà diverse vite.

Scopri la nostra guida alla scelta di una borsa da bicicletta Ortlieb

Scopri il nostro tutorial su come scegliere una borsa da bici vintage

2- Le diverse posizioni di montaggio di una borsa da bicicletta

Borse da manubrio per la bicicletta

La borsa da manubrio è un modo pratico per riporre i piccoli oggetti utili durante la giornata. La borsa da manubrio con tracolla può essere portata con sé, il che è utile se si lascia la bicicletta incustodita per qualche minuto:

  • Per i cicloturisti, la borsa da manubrio contiene l'attrezzatura principale per un tour in bicicletta: macchina fotografica, mappe, ecc.
  • Per i ciclisti urbani, una borsa da manubrio consente di controllare meglio i propri effetti personali.

Per poter essere montate in modo sicuro sulla bicicletta, le borse da manubrio vengono solitamente fornite con un supporto di montaggio. Un supporto di riserva può essere utile per montare una borsa su due biciclette (il supporto rimane montato in modo permanente sul manubrio). Inoltre, alcuni modelli sono dotati di una tasca in plastica trasparente per inserire una cartina stradale o un GPS/telefono.

Scopri tutte le nostre borse per la bicicletta
sacoche guidon

Borse su portapacchi

L'uso di borse sul portapacchi è la soluzione più comune, soprattutto per i cicloturisti. In questo modo è possibile trasportare grandi quantità di attrezzatura da viaggio. Per i ciclisti urbani, le borse possono essere utilizzate anche per trasportare grandi carichi: oggetti di lavoro o spesa.

Suggerimento: con le borse posteriori, la bicicletta sarà sottoposta a maggiori sollecitazioni, soprattutto sulla ruota posteriore (che già sostiene il peso del pilota).

Esistono due modi diversi per installare una borsa su un portapacchi:

A. Ai lati del portapacchi (borse laterali)

Le borse singole anteriori o posteriori sono fissate sul lato del portapacchi. Sono le più classiche tra le borse da bicicletta.

Sono disponibili anche borse doppie e triple da bicicletta, si montano su entrambi i lati del portapacchi posteriore e sono fissate alla parte superiore del portapacchi.


B. Sul portapacchi della bicicletta


Ciò significa che la parte superiore del portapacchi posteriore sarà utilizzata dalla borsa. Quando la borsa da bici è flessibile, viene chiamata "tray bag" o "platform bag", la versione rigida si chiama "top case".

Scopri tutte le noste borse da bicicletta da montare sul portapacchi
Sacoches de vélo

Borse per sella, attacco manubrio e telaio

Questo tipo di borsa consente di riporre piccole attrezzature essenziali: cacciagomme, camere d'aria, toppe, kit di pronto soccorso, snack, ecc. Queste borse sono generalmente utilizzate per la mountain bike e per il turismo, se è necessario uno spazio aggiuntivo. Come per le borse da manubrio, il vantaggio è quello di poter accedere rapidamente ai propri effetti personali.

A. Borse per il sotto sella della bici

  • Borsa classica da sella: la borsa è fissata alle guide della sella per mezzo di una speciale clip. Questo sistema, specifico per ogni borsa, è rapido e facile da usare.

  • Borsa classica sul reggisella: l'attacco al reggisella non ha più vantaggi o svantaggi di un attacco al binario. La scelta dipende principalmente dalla compatibilità dell'accessorio con la bicicletta.

  • Borsa da sella minimalista: è la borsa che vi permetterà d'inserire una camera d'aria di scorta e uno smonta gomme, ad esempio. Come suggerisce il nome, il fissaggio è molto semplice (ad esempio, con chiusure in velcro). 

  • Borsa da sella espandibile: si distingue dalle altre borse da bicicletta per la sua forma ovale e per i suoi scomparti espandibili con cerniere. Può essere utilizzato per riporre una giacca antipioggia, integratori alimentari e materiale antiforatura.

B. Borse da montare sul telaio della bicicletta

  • Borsa su barra orizzontale: molto pratica, questo tipo di borsa è fissata sulla barra orizzontale del telaio tramite fasce Velcro. È necessario verificare che questa borsa non sia troppo larga, per non avere attrito con le cosce ed evitare di pedalare "a papera". Quest'ultimo consente di ottimizzare lo stoccaggio della bicicletta.
  • Contenitore di stoccaggio: è un modo efficiente per riporre le piccole attrezzature. Perfettamente ermetico, il contenitore può contenere chiavi, una camera d'aria o un telefono cellulare. Si fissa semplicemente in un porta borraccia, precedentemente installato sul telaio della bicicletta.

Suggerimento: se il contenitore non è completamente pieno, aggiungete del pluriball o altro materiale morbido all'interno. In questo modo si evita che gli oggetti facciano rumore o si possano rompere quando si viaggia su strade dissestate.

Borse e zaini a tracolla per andare in bicicletta

A. Borse a tracolla

Le borse con maniglie consentono di trasportare comodamente i propri effetti personali quando si scende dalla bicicletta. Con la borsa a tracolla o portata a mano, ci si può muovere con la borsa senza avere la sensazione di trasportare una valigia. Le borse a tracolla possono essere montate sul portapacchi della bicicletta o sul manubrio, a seconda del modello.

Per i ciclisti urbani, consigliamo la borsa porta computer a tracolla Hapo-G per il suo look in tela riciclata, la facilità di apertura e il sistema di fissaggio. La borsa a tracolla Thule Pack'n Pedal Commuter è adatta anche ai ciclisti e può ospitare un computer portatile da 15 pollici. Per i cicloturisti consigliamo la borsa a tracolla Ultima KlickFix, con i suoi ampi scomparti, il portamappa e la tasca per smartphone e GPS.

B. Borse e zaini da bicicletta

Con l'aiuto di un sistema di trasporto, la borsa può essere trasformata in uno zaino. Occupa poco spazio durante la corsa in bicicletta ed è utile quando si termina la corsa con una passeggiata. Il sistema di trasporto Ortlieb consente di trasportare le borse della bicicletta.

Questo sistema è incluso nello zaino convertibile Ortlieb Vario, che può essere montato sia sul portapacchi posteriore della bicicletta sia diventare un comodo zaino da portare sulla schiena.

Un sistema simile è presente nello zaino Basil Miles Daypack. Sono previsti spallacci e una tracolla per trasportare la borsa come zaino o a spalla.

In alternativa, è possibile utilizzare uno zaino da bicicletta. Nota bene: se si trasporta uno zaino in bicicletta, si consiglia vivamente di portare con sé un bagaglio ridotto, soprattutto per quanto riguarda l'attrezzatura leggera. Ad esempio, lo zaino Velocity per ciclisti consente di trasportare comodamente i propri effetti personali sulla bicicletta: spallacci imbottiti e regolabili, rinforzi sulla schiena, cintura regolabile in vita.

Altri trucchi consentono di combinare l'uso dello zaino con quello della bicicletta. Ad esempio, lo zaino FreePack Sport Klick Fix può essere fissato all'attacco del manubrio o al manubrio con uno speciale attacco KlickFix.

Infine, se volete tenere il vostro classico zaino, potete utilizzare un supporto per valigie sul portapacchi della bicicletta. Si tratta di un supporto molto ampio che tiene lo zaino in posizione con una cinghia regolabile.

Consulta tutti i nostri consigli su come riparare correttamente le borse da bici.

3- I diversi tipi di borse per biciclette

Borse per biciclette urbane

In generale, le borse per city bike presentano le principali caratteristiche pratiche descritte di seguito. Inoltre, esistono modelli molto moderni e innovativi, sia per quanto riguarda l'aspetto che la funzionalità.

A. Facile accesso ai vostri effetti personali

I sistemi di apertura e chiusura delle city bag consentono di accedere rapidamente alla spesa o agli effetti personali, talvolta con un solo movimento. Esistono altri sistemi di apertura e chiusura delle borse che consentono di accedere rapidamente agli oggetti. Ad esempio, i sacchi da 46 litri di Beck sono dotati di clip come uno zaino.

B. Un pratico sistema di fissaggio alla bicicletta

Un altro vantaggio di una borsa da bici da città è la sua capacità di essere agganciata rapidamente alla bici o, in alternativa, di rimanere saldamente sulla bici. Spesso si utilizzano cinghie aggiuntive per rinforzare l'attacco, come nel caso della borsa doppia Basil Wanderlust, oppure c'è spazio per un cavo di sicurezza.

C. Portare con sé il necessario

Un ciclista urbano può utilizzare un'unica borsa per trasportare il necessario: un computer portatile, una borsa, documenti, ecc.

Il ciclista urbano può optare per una doppia borsa sul portapacchi posteriore, soprattutto per lo shopping in città. Quest'ultimo offre più spazio e ottimizza lo stoccaggio.

D. Borse dal look contemporaneo

Le borse urbane hanno un design moderno che si adatta perfettamente al trasporto urbano. Che siano a fantasia o a tinta unita, hanno tutte un aspetto caratteristico.

 

Borse da cicloturismo

Le borse da cicloturismo hanno molte qualità e rendono i viaggi in bicicletta un'esperienza divertente e comoda. Ecco i vantaggi:

A. Una grande capacità di carico

Il cicloturismo e i viaggi in bicicletta richiedono un carico importante. Se si utilizzano borse anteriori, posteriori e da manubrio, è possibile trasportare una media di 70 litri di equipaggiamento.

  • Borse anteriori: devono essere montate più in basso rispetto alle borse posteriori, per migliorare la stabilità della bicicletta.
  • Borse posteriori: sono più grandi, per contenere attrezzature ingombranti ma non troppo pesanti. 
  • Borse triple: sono costituite da due scomparti laterali e da una parte superiore che si aggancia al portapacchi posteriore. Questo terzo elemento può essere trasformato in uno zaino a seconda del modello.

B. Impermeabili

Quando si va in bicicletta, le borse impermeabili sono importanti per proteggere i propri effetti personali. Le borse più resistenti sono quelle in poliestere spalmate di poliuretano o PVC (come i teloni dei camion). Le borse in tessuti più morbidi, come la cordura o il nylon, sono altrettanto impermeabili e più pratiche da usare (poiché sono meno rigide delle borse in PVC).

C. Un sistema di aggancio alla bicicletta stabile

I vostri effetti personali devono essere fissati saldamente alla bicicletta. Per un trasporto sicuro dei vostri beni, avete bisogno di:

  • La parte posteriore delle borse deve essere rinforzata per evitare i danni causati dal ripetuto sfregamento con il portapacchi. Una piastra esterna protegge il tessuto della borsa. Suggerimento: per una maggiore protezione, avvolgete la borsa con nastro adesivo spesso o con camere d'aria per limitare l'impatto dell'attrito.
  • La borsa deve essere dotata di un sistema di aggancio pratico e stabile. Un sistema di fissaggio di qualità si blocca intorno ai tubi del portapacchi, in modo che le borse non possano staccarsi in caso di urti.

Il sistema di aggancio è generalmente completato da un gancio autobloccante (chiamato dente inferiore o dente di squalo) nella parte inferiore delle borse: si tratta di una linguetta posizionata sul binario della borsa, che passa dietro i tubi del portapacchi per impedire alle borse di oscillare. 
Per attaccare questo tipo di borsa al portapacchi, mettete sempre per primi i ganci superiori e per ultimo il gancio autobloccante inferiore. Per rimuovere il sacchetto dal supporto, la procedura è invertita.

D. Diverse chiusure per accedere ai bagagli

Esistono tre tipi di chiusura per le borse da viaggio: chiusura con patta, chiusura per arrotolamento e chiusura con coulisse. È consigliabile scegliere un modello con una combinazione di chiusure per garantire una maggiore protezione dei vostri effetti personali: borse con patta avvolgibile, borse con patta a coulisse o borse con coulisse avvolgibile.

Roll-up: la chiusura ad arrotolamento è solitamente accompagnata da una striscia autoagganciante per garantire che i vostri effetti personali siano trattenuti in modo sicuro. Questo tipo di chiusura consente di adattare il volume al contenuto in modo semplice ed efficace. Tuttavia, la gestione potrebbe essere un po' più difficile se la borsa è realizzata con un telone da camion.
Flap: le borse con chiusura a flap consentono d'infilare un capo d'abbigliamento al di sotto per recuperarlo rapidamente. Alcuni sono dotati di tasche per rendere più comodo il trasporto dei propri effetti personali. Si noti che le borse con sportello sono un po' più pesanti di quelle con chiusura ad arrotolamento.

Con coulisse: le borse con chiusura a coulisse offrono una maggiore protezione. La coulisse è generalmente più resistente della cerniera.

Scopri l'attrezzatura essenziale per il cicloturismo.

4 - Domande frequenti sulle borse per biciclette

Qual è il volume medio di una borsa da bicicletta?

Ecco la capacità approssimativa di ciascun tipo di borsa:

  • La capacità di una borsa da bicicletta varia da 0,5 a 6 litri.
  • Il volume di una borsa da manubrio è in media pari a 6 litri.
  • Una coppia di borse anteriori può trasportare di solito 25 litri di attrezzatura.
  • Una coppia di borse posteriori ha una capacità di circa 40 litri.

Quale borsa scegliere per quale carico?

Scegliete la borsa in base all'attrezzatura che trasportate!

Carichi molto piccoli: attrezzi, camera d'aria, uno spuntino, una macchina fotografica. Scegliete le borse sul manubrio, le borse da sella o le borse da telaio, per avere un accesso rapido al vostro piccolo equipaggiamento.

Carico leggero: portare una borsetta e/o una piccola quantità di attrezzatura. Scegliete una borsa singola o doppia con una capacità di circa 15-20 litri, oppure una borsa da manubrio su binari o reggisella con un volume elevato.

Carico medio: spesa alimentare o oggetti ingombranti. Scegliete una borsa doppia con una capacità di circa 20-40 litri e aggiungete una borsa da manubrio con tracolla per trasportare i vostri effetti personali come borsa, chiavi, telefono ecc.

Grande carico: attrezzatura da viaggio o grandi acquisti. Equipaggiate la vostra bicicletta con una doppia borsa posteriore da circa 40-50 litri, con una doppia borsa anteriore da circa 25 litri o con una tripla borsa per i lunghi viaggi in bicicletta. Ottimizzate lo stoccaggio sulla vostra bicicletta aggiungendo una borsa per manubrio e telaio. E per i ciclisti più pesanti, optate per uno zaino (contenente solo oggetti leggeri).

Carichi molto grandi: per trasportare pacchi molto grandi esistono grandi borse posteriori doppie o un sistema che consente di trasportare imballaggi sul portapacchi posteriore: la borsa da bici bakkie convertibile.

Quando acquistare una borsa impermeabile?

Tutte le borse sono più o meno impermeabili per proteggere i vostri effetti personali dalle intemperie. Una borsa perfettamente impermeabile si riconosce dalle cuciture saldate e dalla composizione (ad esempio, tessuto in poliestere, rivestimento in PVC o telone).

La borsa impermeabile è molto utile nei seguenti casi:

  • Escursioni a piedi o in bicicletta.
  • Campeggio o bivacco (possono essere lasciate fuori dalla tenda se è troppo piccola).
  • Picnic (possono essere lasciate sull'erba bagnata senza problemi).

Per una maggiore protezione di una borsa da bici non impermeabile, è possibile aggiungere una copertura antipioggia per la borsa. Vi diamo anche tutti i nostri consigli per scegliere la borsa impermeabile perfetta per la vostra guida.

Scopri le borse da bicicletta impermeabili.

Come faccio a sapere se la borsa è compatibile con la bicicletta?

Per essere certi che la borsa sia compatibile con la vostra bicicletta, vi consigliamo, prima di ogni acquisto, di:

  1. Misurare il tubo dove verrà installata la borsa: portapacchi, telaio, manubrio, binario, reggisella, ecc.;
  2. Controllare le dimensioni del sistema di aggancio della borsa, che devono corrispondere al tubo;
  3. Controllare le dimensioni della borsa stessa: ad esempio, la larghezza della borsa da manubrio in relazione agli altri accessori già installati su di essa.

Perché scegliere le borse piuttosto che i rimorchi per bicicletta?

Rimorchio per bicicletta o borsa? Le borse da bicicletta sono il metodo più comunemente usato per trasportare l'attrezzatura in viaggio. I vantaggi rispetto a un rimorchio per bicicletta sono molteplici:

  • Le borse sono più compatte e leggere
  • Ci sono diversi spazi di stoccaggio che facilitano la ricerca delle attrezzature
  • Le borse da bicicletta sono meno costose dei rimorchi
  • Sono più pratiche quando si viaggia in compagnia e meni ingombranti
  • Le borse sono più facili da trasportare in treno
  • Offrono la possibilità di trasportare l'attrezzatura a mano una volta scesi dalla bicicletta

Come si ripara una borsa da bicicletta?

Le borse da bicicletta si usurano con il tempo. Eventuali fori possono essere riparati con un kit. Ad esempio, gli zaini e le borse da bicicletta Vaude possono essere riparate con il kit di riparazione, che comprende diverse toppe senza PVC di forme e dimensioni diverse e una colla speciale.

Se è il sistema di aggancio della borsa a essere danneggiato, i pezzi di ricambio sono spesso disponibili presso i marchi più noti.

Sullo stesso tema
Voyager avec son vélo
Transport

Content is handled by Storyblok.