Come si installa un cestino sulla bicicletta?

Come si installa un cestino sulla bicicletta?

Il cestino da bicicletta è sempre stato un buon alleato per i ciclisti. È pratico e facilita il trasporto dei propri effetti personali sulle due ruote.

Il cestino da bicicletta è sempre stato un buon alleato per i ciclisti. È pratico e facilita il trasporto dei propri effetti personali sulle due ruote. Recentemente è diventato anche un accessorio di tendenza. Per questo motivo, viene offerto in un'ampia varietà di modelli, colori e persino posizioni di montaggio... E noi vi raccontiamo tutte le possibilità di montaggio del cestino da bici.

Come installare un cestino per bicicletta: montaggio fisso o rimovibile?

Affinché un cestino per bicicletta possa essere installato sul telaio e rimanere al suo posto, sono necessari dei fissaggi. Che il cestino sia grande, piccolo, a maglie strette o larghe, in plastica, metallo o rattan, è importante scegliere il cestino in base al tipo di montaggio desiderato: fisso o rimovibile.

Installazione fissa del cestino per bicicletta

Sia che il cestino venga installato sul manubrio, sul portapacchi o sull'asse della ruota e dell'attacco manubrio, si può optare per un'installazione fissa. Questa soluzione è consigliata a chi tende a lasciare la bicicletta all'aperto. In questo modo si scoraggiano i malintenzionati e si evita il rischio di furto quando la bicicletta viene lasciata incustodita, poiché è molto più difficile smontarla. Un modo per evitare di preoccuparsi quando la bicicletta e il cestino vengono lasciati fuori dal campo visivo del ciclista. Tuttavia, l'installazione del cestino in modo fisso richiede un po' più di tempo e l'uso di alcuni strumenti.

Fissaggio rimovibile dei cestini da bicicletta a clip

Se si tende a portare con sé il cestino da bici, ad esempio quando si fa la spesa, o se lo si usa solo di rado, si consiglia l'installazione rimovibile. Con questo tipo di montaggio, il cestino è molto più facile da usare. Con questo tipo di montaggio è possibile montare e smontare il cestino in pochissimo tempo, senza bisogno di attrezzi. Il cestino può essere installato utilizzando lo sportello del portapacchi o con un dispositivo di fissaggio rapido. Per facilitare ulteriormente il trasporto, il cestino è solitamente dotato di una maniglia.

Cestino bici anteriore o posteriore, quale posizione scegliere?

Cestini per biciclette anteriori

Quando si sceglie un cestino, il luogo di installazione è un criterio importante da tenere in considerazione. Nella parte anteriore della bicicletta, il cestino anteriore viene solitamente montato sul manubrio. In questa posizione, ha il vantaggio di essere sempre nel campo visivo dell'utente e di tenere d'occhio i suoi oggetti. Inoltre, i vostri effetti personali rimangono a portata di mano. Se volete riservare spazio sul manubrio per altri accessori, potete anche scegliere di montare il cestino sul tubo di sterzo o sull'attacco manubrio. Si noti che la maggior parte degli attacchi anteriori può trasportare un carico massimo di 5-7 kg.

Cestini posteriori per bicicletta

Se non si vuole avere il cestino nella parte anteriore o se si hanno carichi pesanti da trasportare, si consiglia di posizionare il cestino nella parte posteriore della bicicletta. In questo modo è possibile mantenere l'equilibrio della bicicletta. Ci sono due possibilità. In primo luogo, si può appoggiare il cestino sulla piattaforma del portapacchi posteriore. Esistono anche i cosiddetti "cestini laterali" da installare sul lato del portapacchi posteriore. Questi sono progettati in modo da poter essere facilmente fissati al lato del portapacchi con dei ganci.

Come attaccare un cestino per biciclette? Il fissaggio "fatto in casa" significa

Morsetti per fissare il cestino della bici

Per fissare il cestino alla bici, tieni presente che puoi anche utilizzare mezzi di fissaggio "fatti in casa" come i morsetti di plastica. Per installare in modo sicuro il tuo cestino sulla bici, puoi utilizzare perfettamente questi passacavi chiamati anche colson o rislan.

Sono generalmente utilizzati per far passare i cavi lungo il telaio o per fissare alcuni accessori installati sulla bici. Tuttavia, possono anche rivelarsi più efficaci per fissare un cestino al portapacchi. Una volta installati e serrati, manterranno saldamente il cestino. L'unico modo per rimuoverlo è quindi utilizzare una lama o una pinza per tagliarli.

Piastre adattatrici per fissaggio KLICKfix

Se desideri un accessorio ancora più pratico e robusto, puoi utilizzare le piastre adattatrici per Correzione Klickfix . Ideali per agganciare il cestino alla bici, permettono di trasformare un semplice cestino o borsa laterale in uno speciale accessorio per la bicicletta. Un modo semplice per creare il tuo cestino.

La piastra per attacchi KLICKfix

La piastra si attacca a una parete laterale della valigia o della borsa e poi si attacca a uno dei tanti attacchi KLICKfix: sul manubrio, sul reggisella, sugli attacchi manubrio con o senza sistema di sicurezza.

Adapter une fixation klickfix pour panier de velo

La piastra GTA Klickfix per il fissaggio ai portapacchi

La piastra del sistema GTA viene fissata sul fondo della scatola, della cassa o del cestino. Viene poi agganciata a un fissaggio sicuro sul portabagagli, che protegge il cestino quando è incustodito e offre una funzione di rimozione rapida e comoda.

Adapter une fixation klickfix pour porte-bagages arriere panier de velo

Altre soluzioni per fissare il cestino della bicicletta

  • I fissaggi Basil per scatole e cestini da bicicletta in rattan consentono di montare il cestino anteriore o posteriore in modo rapido ed efficiente sulla maggior parte dei portapacchi.
  • Il fissaggio per cestino da bicicletta KLICKfix Korb Fix II è un sistema a doppio anello che può essere installato su qualsiasi tipo di portapacchi senza bisogno di un morsetto. Un meccanismo particolarmente adatto a un cestino posteriore in rete metallica o a un bauletto per bicicletta.
  • L'attacco fisso Klickfix al manubrio della bicicletta garantisce un'installazione non rimovibile, in modo da poter mantenere il cestino sempre attaccato al manubrio della bicicletta. L'attacco si monta sul cestino con una piastra a 4 viti.

KLICKFix e MTS, i marchi di riferimento per il montaggio del cestino della bicicletta

Quando si parla di fissaggi per il cestino della bicicletta, due marchi si distinguono: KLICKfix e MTS, che offrono fissaggi robusti, pratici e di alta qualità.

Il sistema di fissaggio KLICKfix

Creata dal marchio tedesco Rixen & Kaul, la gamma Klickfix è oggi considerata un punto di riferimento in termini di elementi di fissaggio. Oggi utilizzata dai più grandi marchi come Norco, Ortlieb o Vaude, o anche dai cestini per biciclette Reisenthel, è stata appositamente progettata da due sviluppatori, entrambi appassionati di biciclette, come fissaggio rapido e sicuro. Riconoscibile per il suo bottone a pressione rosso, attualmente permette di montare e smontare in un attimo diversi accessori: dalle borse alle borse a tracolla ai cestini.

Per quanto riguarda i sistemi di fissaggio dei cestini per biciclette, i prodotti KLICKfix combinano abilmente sistemi di fissaggio fissi e rimovibili. Il marchio offre speciali sistemi di installazione e di bloccaggio. Questi sistemi forniscono una protezione aggiuntiva per il cestino, consentendo al contempo un'installazione rimovibile. Il cestino può essere fissato o rimosso dalla bicicletta con un semplice giro di chiave.

Il sistema di fissaggio MTS

Un'azienda tedesca ha sviluppato un altro sistema di fissaggio molto conosciuto, chiamato MTS (Multi Transport System). È in contatto diretto con molti produttori ed è utilizzato da molti marchi entry-level e di fascia media come XLC e Hapo-G. MTS è un sistema che si trova su molti cestini in commercio. Ingegnoso come il KLICKfix, unisce modernità e praticità a un prezzo inferiore.

Il sistema MTS è consigliato anche a chi cerca un sistema di fissaggio solido per il cestino della bicicletta. Permette di scambiare cestini e borse MTS all'infinito sullo stesso ciclo. Il meccanismo è compatibile con la maggior parte dei manubri da 20 mm a 32 mm di diametro, grazie a due serie di morsetti. Questo attacco universale, robusto e leggero, consente di aumentare o diminuire la capacità di carico a piacimento. Potete anche cambiare il vostro cestino o la vostra borsa in base al vostro look o al vostro umore.

Quale cestino per bicicletta elettrica scegliere?

Quando si sceglie il cestino anteriore per una bicicletta elettrica, è necessario assicurarsi che l'attacco sia adatto ai ganci con gli schermi della bicicletta elettrica. I marchi sopra citati offrono i loro attacchi classici come attacchi EAB. Offrono anche ricambi con morsetti più grandi.

Inoltre, quando scegliete il cestino posteriore per una bicicletta elettrica, ricordate di verificare che ci sia lo spazio necessario tra il portapacchi e la batteria, se quest'ultima si trova sotto il portapacchi. Se il cestino è rimovibile tramite ganci che si agganciano ai tubi del portapacchi, dovrebbe rimanere abbastanza spazio per l'installazione. È il caso, ad esempio, del cestino per cani in vimini Trixie, che richiede solo 5 mm di spazio dalla batteria.

Altri cestini su portapacchi sono dotati di un attacco per bicicletta elettrica, come il sistema UniKlip di Klickfix. Questo permette di installare il cestino anche con le biciclette che hanno la batteria integrata sotto il portapacchi.

Infine, ci sono i portapacchi per biciclette elettriche. Racktime propone il modello Shine VAE, compatibile con le batterie Bosch.

FAQ

Sullo stesso tema
Voyager avec son vélo
Transport

Content is handled by Storyblok.